- Tariffe 2018

- Tariffe anno 2017

- Tariffe anni 2015 - 2016   Delibera    CC n° 37/2015

le tariffe del SII 2017 e 2018, benchè approvate dal C.C.,
non sono applicabili fin quando non saranno definitivamente approvate dai competenti ATI (Assemblea
territoriale Idrico) di Palermo e ARERA (ex AEEGSI), in conformità alla normativa vigente in materia.

 

 

 

 

Servizio Idrico

(competente per la bollettazione/fatturazione consumi idrici, in riferimento alla gestione che è ritornata in capo al Comune a far data dall'11.03.2015, nonchè per il periodo precedente al settembre 2008)

Per il periodo compreso tra il mese di settembre 2008 al 10.03.2015 è competente il precedente gestore del SII: APS-ATO 1 Palermo, in liquidazione.

Responsabile del Settore: Rag. Salvatore Federico

Responsabile del Servizio del Procedimento Uff. S.I.I - Tributi: Geom. Salvatore Biondolillo

Orari di ricevimento al pubblico:

Lunedi e Venerdi dalle ore 9,30 alle ore 12,30
Mercoledi dalle ore 15,30 alle ore 17,30

CONTATTI UTILI:

Uff. Tributi - Idrico
Tel. 0918999711 (interno 350 - 337)
Fax. 0918999778
e-mail:servizioidrico@comune.cerda.pa.it

Uff. Tecnico - Idrico
Tel. 0918999711 (interno 200 - 208)
Fax. 0918999778
e-mail:ufftec@comune.cerda.pa.it

INFORMAZIONI

  1. Questo Ufficio è competente in merito alla bollettazione/fatturazione dei consumi idrici e relativi pagamenti.

  2. Si comunica che l’utente può effettuare e comunicare l’autolettura, dei consumi rilevabili dal contatore.
     
  3. Si specifica che l’Ufficio competente in merito ai contratti di allaccio utenze, volture, ecc., nonché alla distribuzione dell’acqua e ai servizi connessi (fognatura, depurazione, ecc.), è l’Ufficio Tecnico Comunale – S.I.I..

 

AVVISI:

-       Si invitano gli utenti a verificare il pagamento delle precedenti fatture, al fine di evitare, a causa di eventuale morosità, l’avvio del procedimento di sospensione dell’erogazione dell’acqua e il contestuale recupero coattivo del credito, in conformità alla normativa ed ai regolamenti, vigenti in materia.

-       Si rammenta che la procedura di sospensione dell’erogazione dell’acqua, potrà essere avviata anche in caso di mancata effettuazione della voltura del contratto (presso il competente Ufficio Tecnico – S.I.I.), in caso di subentro di un nuovo soggetto (anche erede), rispetto all’intestatario dell’utenza, nonché in tutti gli altri casi previsti dal vigente Regolamento Comunale, approvato con deliberazione di C.C. n.14/ 2017. 

- Qualora gli utenti riscontrino qualsivoglia errore nei dati in fattura (letture, n. matricola, dati anagrafici, C.F., ubicazione e tipologia utenza, ecc.) e/o malfunzionamento del contatore, sono tenuti a comunicarlo tempestivamente a entrambi i predetti Uffici competenti.

-

Fra le novità importanti si segnala quella per cui  si  automatizzerà il riconoscimento del       Bonus Sociale Idrico a tutti gli utenti già beneficiari del Bonus Elettrico e del Bonus Gas, il che faciliterà moltissimo il processo.

Infatti, essendo prevista la presentazione di un unico modulo di richiesta per i tre Bonus (Elettrico, Gas e Idrico) sembra naturale che se l’utente nel 2018 ha già ottenuto il riconoscimento del bonus elettrico e gas, questo beneficio sia esteso immediatamente           anche al servizio idrico.

MODALITA’ DI PAGAMENTO


I pagamenti delle bollette/fatture possono essere effettuati con le seguenti modalità:

-       Bollettino di c.c.p. n.16258907, intestato a Comune di Cerda – Servizio Idrico;

oppure

-       Bonifico bancario, cod. IBAN: IT49P 07601 04600 000016258907, intestato a Comune di Cerda – Servizio Idrico;

indicando sempre i dati anagrafici dell’utente, il n. utenza, l’ubicazione (via e n. civico), il n. di bolletta/fattura e il periodo di riferimento

 

 

Modelli:

- Richiesta Allaccio idrico

- Modello Autolettura

- Vademecum

- modello di Dichiarazione sul numero dei componenti occupanti l’abitazione con utenza S.I.I. con contestuale Richiesta di applicazione della Tariffa agevolata