Logo Sito Normativa.it

 

 

servizio civile

Servizio Civile

Bussola della Trasparenza

2020

Deliberazione CC n°19/2020

TIPOLOGIA

ANNO 2020
aliquota per mille

L'ABITAZIONE PRINCIPALE CLASSIFICATA NELLE CATEGORIE CATASTALI A/1, A/8 E A/9 (detrazione €.200,00)

6,00    (0,60 %)

FABBRICATI RURALI AD USO STRUMENTALE

1,00    (0,10 %)

FABBRICATI COSTRUITI E DESTINATI DALL'IMPRESA COSTRUTTRICE ALLA VENDITA

2,50    (0,25 %)

TERRENI AGRICOLI ( esenti se ricadenti in aree montane o di collina delimitate ai sensi dell'articolo 15 della legge 27 dicembre 1977, n. 984, sulla base dei criteri individuati dalla circolare n. 9 del 14 giugno 1993, pubblicata nel supplemento ordinario n. 53 alla Gazzetta Ufficiale n. 141 del 18 giugno 1993)

Esenti

AREE FABBRICABILI

10,60    (1,06 %)

ABITAZIONI IN COMODATO ai parenti in linea retta  (genitori/figli);
Per l’applicazione sia dell’aliquota __10,60_ per mille che per l’ulteriore agevolazione (riduzione base imponibile al 50%) occorre CONTRATTO DI COMODATO REGISTRATO ED IL POSSESSO DEI REQUISITI PREVISTI ALL'ARTICOLO 1, COMMA 747 LETTERA “C” LEGGE 27 dicembre 2019, n.160 e ss.mm.ii..

10,60    (1,06 %)

FABBRICATI  Categoria Catastale “D”, esclusi “D/5”

10,60    (1,06 %)

FABBRICATI  Categoria Catastale “D/5”

10,60    (1,06 %)

PER GLI IMMOBILI DIVERSI dall'abitazione principale e diversi da quelli sopra indicati

10,60    (1,06 %)

PER LE ABITAZIONI LOCATE A CANONE CONCORDATO
riduzione di imposta al 75 per cento.

10,60    (1,06 %)

maggiori dettagli vedi deliberazione sopra evidenziata.

2019

2018

2017

----- IMU (Delibera CC)

1. Di approvare ai sensi e per gli effetti dell'art. 3 della L.r. n.10/1991 e s.m.i., le motivazioni in fatto e in diritto, esplicate in narrativa e costituenti parte integrante e sostanziale del presente atto;
2. Di determinare, tenuto conto delle modifiche di legge, per l'anno 2017 le seguenti aliquote IMU, nella misura massima prevista:

ALIQUOTA

%

TIPOLOGIA IMMOBILI

ORDINARI

8,10

Altri Fabbricati ed aree edificabili

RIDOTTA

6

Abitazione Principali Cat. A/1- A/8 -A/9

3. Di dare atto che, ai sensi dell'art. 1, comma 677 della L. 147 /2013, le aliquote sono state
determinate rispettando il vincolo in base al quale la somma delle aliquote della TASI e dell'IMU, per ciascun tipologia di immobili non deve essere superiore all'aliquota massima consentita dalla legge per l'IMU al 31 dicembre 2013 e cioè al 10,60%;
4. Di dare atto che il presunto gettito derivante dall'applicazione delle aliquote atto sarà inserito nel bilancio stabilmente riequilibrato;
5. Di dare atto che, ai sensi dell'art. 251, comma 2, del D. Lgs 267 /2000, il presente atto non è revocabile ed ha efficacia per 5 anni che decorrono da quello dell'ipotesi del bilancio stabilmente riequilibrato;
6. Di provvedere alla trasmissione della presente deliberazione alla Commissione per la stabilità finanziaria degli Enti Locali e gli organici degli enti locali presso il Ministero dell'Interno entro 30 giorni dalla data di adozione, pena la sospensione dei contributi erariali (art. 251, c.6 del TUEL);
7. Di dichiarare la presente deliberazione immediatamente esecutiva ai sensi de l'art. 12 comma 2, della L.R. n. 44/91.

------- TASI (Delibera CC)

ALIQUOTA

TASI

TIPOLOGIA IMMOBILI

ORDINARIA 2,50

2,50

REGIME ORDINARIO DELLA TASI per tutte le categorie di fabbricati ed aree fabbricabili ad esclusione dei terreni agricoli e delle abitazioni principali (art. 1, comma 669, della L. 147 /2013 e s.m.i.)

 

ad eccezione, in ogni caso, dei terreni agricoli e dell'abitazioni principali;

Di dare atto che, ai sensi dell'art. 251, comma 2, del D. Lgs 267 /2000, il presente atto non è revocabile ed ha efficacia per 5 anni che decorrono da quello dell'ipotesi del bilancio stabilmente riequilibrato;

Di dichiarare la presente deliberazione immediatamente esecutiva ai sensi dell’art. 12 comma 2, della L.R. n. 44/91.

 


2016

06/12/2016: Aliquote per il pagamento IMU e TASI, relativamente all'anno 2016 (che sono
rimaste invariate rispetto al 2015):
- IMU 7,00 per mille (0,70 %), per tutti gli immobili (ad eccezione dell'abitazione principale che è esente);
- TASI 2,50 per mille (0,25 %), per tutti gli immobili (ad eccezione dell'abitazione principale che, dal 2016, è esente);

Si fa presente che i terreni agricoli, ricompresi nel territorio di questo Comune, per l'anno 2016 sono esenti IMU (fermo restando che l'imposta è sempre dovuta, soltanto, per gli anni 2014 e 2015).

 

06/10/2015: Tariffe Servizio Idrico anno 2015 (Delibera C.C. n°37/2015)

06/10/2015: Tariffe TARI anno 2015 (Delibera C.C. n°36/2015)

Tributi - IUC "Imposta Unica Comunale"
- Regolamento - Delibera CC n°35 del 24/09/2015

 

31/07/2015: Aliquote IMU/TASI 2014 - 2015

 

10/09/2014 - Delibera n°28 del 09/09/2014" Determinazione aliquote, detrazioni, agevolazioni dell'imposta unica comunale......

 


Tributi - TARSU

tarsuIl Comune di Cerda, con deliberazione di Consiglio Comunale n. 33 del 25.11.2013, ha approvato il piano costi e tariffe Tassa (TARSU) per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani interni - per l’anno 2013

 

Tributi - IMU

icona imu Il Comune di Cerda, con deliberazione di Consiglio Comunale n. 32 del 25.11.2013, ha approvato le aliquote e detrazioni dell’Imposta Municipale Propria (IMU) per l’anno 2013

Delibera di Consiglio Comunale n.32 del 25/11/2013.